fbpx

Local SEO con Google My Business: come posizionarsi al di sopra dei tuoi competitor

Home > Blog > Local SEO con Google My Business: come posizionarsi al di sopra dei tuoi competitor

Local SEO con Google My Business: come posizionarsi al di sopra dei tuoi competitor

Ci siamo: hai finalmente creato la tua nuova scheda My Business (o reclamato la scheda già esistente) grazie alla nostra guida e ora sei pronto per il passo successivo.

La domanda che ti porrai ad un certo punto sarà senz’altro “Come supero i miei competitor nel posizionamento?“.
A meno che la tua non sia l’unica attività di settore presente in zona, infatti, avrai certamente notato che se cerchi ad esempio “pizzeria Padova”, appariranno su Google e Google Maps diverse attività in città o negli immediati dintorni.

I risultati proposti da Google, come sempre, non sono casuali e ci sono dei fattori che incidono sull’ordine con cui le attività vengono proposte.
Vediamo quali, partendo prima di tutto da una domanda importante: perché è importante avere un buon posizionamento su Google My Business?

 


Se ancora non conosci Google My Business, scopri come questo strumento può dare una concreta spinta al tuo business!


 

L’importanza di un buon posizionamento su My Business

Risultati pizzeria su Google da mobilePartiamo da un esempio semplice: è sabato pomeriggio, sei in una città che non conosci benissimo e decidi di optare per una cena a base di pizza.
Prendi quindi il tuo smartphone e cerchi su Google “pizzeria + città” o anche solo “pizzeria”.
Guarda i risultati che appaiono nell’immagine a destra: secondo te quante richieste riceveranno i primissimi risultati della ricerca, che appaiono con tanto di foto subito sotto Google Maps?

Ecco, la risposta te la sarai dato da solo: un risultato in cima a Google My Business può concretamente fare la differenza tra una attività che vende ed una che invece esiste, ma nessuno sa che c’è! 🙂
La notizia positiva è che il posizionamento su My Business funziona un po’ come la SEO per i siti internet, e quindi con un buon lavoro di ottimizzazione delle singole schede è possibile ottenere un notevole sorpasso della concorrenza!

 


Per approfondire, scopri cosa è la SEO e come influisce sul posizionamento dei siti internet su Google


consigli per superare la concorrenza su Google my business

I criteri che influenzano il posizionamento secondo Google

Un’altra cosa molto importante da avere ben chiara, sono i criteri che Google tiene in considerazione quando mostra i risultati di tipo local.

I principali parametri che incidono sul posizionamento sono infatti 3: pertinenza, distanza ed evidenza.
In sostanza, se cerchiamo “pizzeria Padova“, Google non ci mostrerà mai un ristorante cubano situato a Rovigo.

Per quanto riguarda l’evidenza, invece, la storia è un po’ complessa. In linea di massima, una attività “evidente” è una attività ben conosciuta a livello locale che merita di essere mostrata per prima, ma è anche questo il parametro su cui possiamo lavorare per migliorare il posizionamento della tua attività.

Suggerimenti di Google per migliorare il posizionamento su My Business

Come sempre, il primo ad aiutarci è Google. Big G (come simpaticamente lo si chiama su internet 🙂 ) ci suggerisce infatti su una apposita pagina cosa fare se non vediamo comparire la nostra attività con i termini generici (“pizzeria Padova”, ad esempio), oppure se ne vogliamo migliorare il posizionamento:

1. Migliora le tue informazioni

Il primo suggerimento riguarda tutto quello che dovresti già aver fatto una volta creata la tua scheda My Business, soprattutto se hai letto il nostro apposito articolo.
Verifica la proprietà, inserisci dati completi, orari di apertura, contatti, fotografie e loghi.

2. Gestisci e rispondi alle recensioni dei tuoi clienti

congratulazioni recensione 5 stelle Google my business

Il rapporto con il cliente è fondamentale. Le recensioni che acquisisci hanno una enorme importanza sia in ottica di marketing, perché ti fanno una buona (se lavori bene) pubblicità, e sia perché sono uno dei fattori che incidono sul posizionamento di My Business. Più ce ne sono di positive e di alta qualità e meglio è. Per questo, ti consigliamo anche di richiederle ai tuoi clienti.

E in caso di recensioni negative? Non disperare! Piuttosto, impara a sfruttarle a tuo vantaggio per trasformarle in recensioni positive.

3. Migliora la tua reputation sul web

Google non si ferma a quello che inserisci sulla tua scheda My Business, ma va a guardare anche il tuo sito internet (se esistente, ma se non lo dovessi avere sappi che dovresti porre rimedio quanto prima) ed in generale di che reputazione gode la tua attività sul web. Sappi infatti che Google è in grado di interpretare anche la singola riga di testo che parla di te in un blog semi-sconosciuto trovato nei meandri del web.

4. Extra: Aggiorna spesso la tua scheda

Pubblicare post su My BusinessGoogle non lo indica tra i suggerimenti principali, ma una scheda aggiornata gode di un occhio di riguardo.
Come puoi aggiornarla? Puoi ad esempio indicare gli orari che segui in caso di festività. Ai tuoi clienti farà senz’altro piacere sapere se il giorno del Santo Patrono potranno trovarti aperto o chiuso.
Hai inoltre la possibilità di indicare tutte le novità e le offerte della tua attività con l’apposita funzionalità “post” che vedi nell’immagine qua a lato. Arricchiscila di contenuti (pertinenti, mi raccomando!) e farai la felicità di chi cercherà la tua attività, incidendo anche sul tuo posizionamento nei risultati di ricerca di My Business.

5. Extra: Sii paziente!

Anche questo non è tra i suggerimenti ufficiali forniti da Google, tuttavia anche qui, come per il posizionamento dei siti internet, l’anzianità è un fattore che incide sul posizionamento. Una scheda My Business più anziana risulterà infatti più autorevole agli occhi del “nostro” Big G.

 

È tutto, per ora!
Speriamo di averti dato qualche prezioso consiglio che ti aiuti a svettare fra i tuoi competitor e aiutarti a far crescere il tuo business.
Se necessiti di una consulenza personalizzata sulla tua scheda My Business, dalla creazione al posizionamento, contattaci! Saremo lieti di lavorare con te.

By | 2018-04-23T15:08:15+00:00 23 aprile 2018|JWeb Studio|