fbpx

Strategia di Social Selling: cos’è e perché è importante averne una

Home > Blog > Strategia di Social Selling: cos’è e perché è importante averne una

Strategia di Social Selling: cos’è e perché è importante averne una

Il Social selling, descrive la strategia attuata da un’azienda o un professionista per sfruttare i social network come mezzo di coinvolgimento del target al fine di migliorarsi e vendere i propri prodotti o servizi.

Questa strategia, se progettata ed attuata in maniera corretta e studiata, può portare a grandi risultati, ma soprattutto essere più efficiente di qualunque altra tecnica di marketing o vendita.

Cos’è il Social Selling

In ambito aziendale i social network sono uno strumento prezioso e potente, grazie al quale è possibile non solo farsi conoscere, bensì lavorare alla costruzione del brand, al miglioramento della reputazione, alla relazione con clienti e potenziali clienti e molto altro.

Facebook, Instagram, LinkedIn, Pinterest, Twitter, sono tutte piattaforme che offrono terreno fertile per il business delle aziende che desiderano conoscere il proprio target, coinvolgerlo e conquistarlo.

Il social selling è proprio questo: condividere contenuti pensati e di qualità che riassumano, raccontino, descrivano in maniera impressiva l’azienda, il prodotto, lo stile ed i propri valori.
Questo al fine di interagire con gli utenti, interfacciarsi con il proprio target, coinvolgere con approfondimenti ed informazioni, far conoscere il proprio brand, costruire rapporti di fiducia.

I social sono il ‘luogo’ migliore per avvicinarsi al proprio pubblico (e viceversa) interagendo direttamente con esso, comprendendone interessi, preferenze e lamentele.

Così facendo un’azienda riesce ad ‘incontrare’ il target a cui mira proprio ‘a casa sua’, nella piattaforma in cui ogni giorno legge, si informa, passa il tempo libero, costruendo una relazione naturale e non invasiva come possono esserlo ad esempio i banner o i pop-up disturbanti durante la navigazione su Google.


Leggi anche: “4 consigli per migliorare la propria Web Reputation


 Strategia di Social Selling cos’è e perché è importante averne una

 A cosa serve una strategia di Social Selling?

L’obbiettivo finale, come dice il nome, è ovviamente la vendita, ma il social selling non si limita a questo.

Il ‘vendere’ fine a sé stesso è una cosa, il vendere, far innamorare il cliente e conquistare la sua fiducia in modo che non solo torni, ma ne parli anche ad altre persone, ha un valore decisamente superiore.

Per far ciò serve una pianificazione pensata e realizzata ad hoc alla base, necessaria a gettare le fondamenta che garantisca una crescita esponenziale sia delle vendite ma anche del marchio.

Il social selling non è diretto al marketing inteso come pubblicità, bensì alla creazione di un background aziendale che permetta la vendita professionale e naturale fidelizzando i clienti e mantenendo con loro una relazione diretta e duratura.

Questa strategia è la dimostrazione che al giorno d’oggi la promozione basata su messaggi diretti, troppo aggressivi e puramente commerciali, non ha effetto sul potenziale cliente, o meglio, ha effetto negativo.

 


Per sapere di più leggi anche: “È inutile fare Pubblicità su Facebook (se non sai come farla)


 

La presa di coscienza di questo cambiamento è essenziale per stare al passo coi tempi ed avere successo, ma sono ancora poche le aziende che l’hanno compreso.

Chi sta navigando tranquillamente su Facebook o Instagram non desidera essere disturbato da messaggi promozionali aggressivi, ma da contenuti interessanti e coinvolgenti, che guidano in maniera persuasiva l’attenzione verso l’azienda ed il prodotto, fino all’acquisto.

Il social selling sposta l’attenzione dal prodotto al cliente o potenziale cliente, concentrandosi sull’analisi di gusti, interessi, bisogni di quest’ultimo, così da conoscerlo ed offrirgli qualcosa di cui ha bisogno e che desidera.

 

Come funziona il social selling e perché è importante farlo bene

Le basi del social selling sono ascolto ed osservazione atte a studiare gli utenti ed avere gli strumenti necessari per costruire relazioni durature.

Si tratta principalmente di analisi, utile a capire che prodotti lanciare, in quale modo, cosa si sta sbagliando, cosa modificare e così via fino a dare al proprio target ciò che cerca e fidelizzarlo.

Ecco i passaggi fondamentali di una strategia di social selling efficace e di successo:

 

  • Creare profili social che fanno colpo

costruzione profilo pagina social azienda

Il primo passo per la costruzione di una strategia efficace è la qualità delle pagine aziendali nei social.

Innanzitutto non è essenziale essere presenti in tutti i social, specialmente se non riuscite a seguirli: capite quali piattaforme sono utili al vostro business e concentratevi solo su quelle.

Il profilo per essere di qualità deve essere di tendenza, aggiornato, coerente con l’azienda, il sito internet ed altri profili.

Caricate solo contenuti esteticamente belli, curati e ponete attenzione ai dettagli: in questo modo trasmetterete un’idea di professionalità.

 


Scopri come avere una pagina di tendenza leggendo: “I trend del 2018 per essere competitivi nel mondo dei social media


  • Costruire relazioni, stimolare interazioni, formare una community

Una volta che la vostra pagina è di tendenza ed i vostri contenuti sono sempre aggiornati è necessario che gli utenti li vedano.

Se i vostri contenuti sono di vario formato (foto, video, articoli, link, ecc..) e in base ad una prima analisi dovrebbero attrarre il vostro target, siete già a buon punto.

Ciò che dovete cercare di ottenere sono l’attenzione e l’interesse da parte degli utenti, ma come?

Seguite gli account social simili alla vostra azienda, con i vostri stessi interessi e valori, ma soprattutto seguite le pagine che attraggono lo stesso target a cui mirate voi, entrando in questo modo nel giusto contesto in cui desiderate inserirvi e dove probabilmente troverete persone interessate ai vostri prodotti o servizi.

Un’altra ottima tecnica è quella di commentare, condividere, mettere mi piace ai post delle persone che vi interessa raggiungere: in questo modo attirerete l’attenzione e farete notare la vostra presenza online.

Partecipare a dibattiti su di voi, sui vostri prodotti o su temi inerenti al contesto dell’azienda può essere utile per parlare di voi, dire la vostra ed avvicinare gli utenti.

 

  • Cosa si dice di voi? Cosa vogliono gli utenti?

Entrate a far parte di community, fan page, gruppi in cui sono inserite le persone che volete conquistare: sono un’enorme fonte di informazioni preziose per capire cosa desiderano gli utenti, di cosa si lamentano, cosa invece li rende soddisfatti.

Ascoltare è la chiave per trovare le risposte.

Dovete essere presenti nel posto giusto al momento giusto, sapere dove si parla di voi ed intervenire per chiarire dubbi o perplessità degli utenti.

In questo modo diventerete un punto di riferimento per quel settore, mostrandovi esperti ed affidabili, le persone si fideranno di voi più facilmente.

Non dimenticate inoltre di monitorare i competitor nei social, osservate cosa fanno e quali reazioni ha il pubblico.

 

coversazioni social selling community aziendale


Vorresti pianificare una strategia vincente nei Social Network per far conoscere la tua azienda ed accrescere il tuo brand, ma non sai come fare?

Contattaci! Studieremo un piano su misura per la tua azienda e gestiremo la tua presenza online con interventi mirati e personalizzati.

Contattaci per una consulenza gratuita

 

 

By | 2018-10-04T15:26:01+00:00 20 luglio 2018|Social Media Marketing|