fbpx

Instagram per il tuo business

Home > Blog > Instagram per il tuo business

Instagram per il tuo business

Instagram è un social network che può rivelarsi estremamente utile alle aziende, anche se, molto spesso, viene ignorato a favore di piattaforme più conosciute come Facebook.
Con i suoi 800 milioni di utenti attivi (14 milioni solo in Italia), il social delle foto riscuote notevole successo fra i suoi utenti e, se usato con una buona strategia a monte, può portare ad ottimi risultati.

Quali tipologie di business possono usare Instagram

Orientativamente, tutte le tipologie di business possono trarre vantaggio da Instagram. Per gli ecommerce è quasi una scelta obbligata, ma anche per le attività fisiche è un’ottima scelta in ottica di web marketing. L’importante è mostrare i propri prodotti in modo da renderli belli ed attrattivi, con un effetto “wow”.
Ci sono davvero poche eccezioni che si possono fare. Si può pensare che aziende che vendono prodotti e servizi sensibili quali, ad esempio, articoli per disabili o agenzie funebri non siano appropriate in un social come Instagram, eppure c’è chi è riuscito a trovare la strategia comunicativa vincente anche in questo caso: prendiamo l’esempio di Taffo, l’agenzia funebre probabilmente più famosa sui social grazie al suo saper scherzare anche su una questione gravosa come la morte.
Anche gli studi professionali o specialistici possono approcciarsi a questa piattaforma: prendiamo il profilo dental_boutique, che unisce delle belle foto facilmente riconducibili al proprio marchio a delle didascalie informative che hanno sempre il fine di promuovere il proprio servizio.

Come iniziare ad usare Instagram per la propria azienda

Iniziare ad usare Instagram per il proprio business è facilissimo. Per primissima cosa, però, è necessario pensare alla strategia da adottare: quali sono le caratteristiche che ti rendono diverso da tutti gli altri? Quali possono essere attrattive in un social media basato integralmente sulle fotografie? Come unire questo strumento social al proprio stile comunicativo senza essere fuori luogo?
Successivamente è importante impostare un buon calendario editoriale: questo ti permetterà di non avere buchi di giorni o settimane sul tuo feed, o peggio di avere il blocco dello scrittore.
Per approfondire, leggi il nostro articolo sulla gestione dei social media in ottica aziendale.

Una volta valutati questi punti, sei pronto per partire. Scarica Instagram sul tuo smartphone, iscriviti e inizia a pubblicare i tuoi contenuti.
Non dimenticare di associare ad ogni foto gli hashtag maggiormente pertinenti, che consentiranno agli utenti del social di trovare le tue foto, ed inizia a seguire alcuni profili. Diffondi il tuo nuovo profilo attraverso i clienti già acquisiti e collega l’account alla pagina Facebook, se la hai, in modo da ottenere una pagina Business con tutte le statistiche che Instagram può offrirti.
In ultimo, interagisci col tuo pubblico! Rispondi alle domande che ti fa, crea curiosità e fai il possibile per mantenerlo sempre interessato al tuo account, altrimenti smetteranno di seguirti.

By | 2017-11-08T14:17:30+00:00 27 ottobre 2017|Social Media Marketing|