fbpx

Recensioni negli Ecommerce: Perché averle e come aumentare le vendite

Jweb Studio > Blog > Recensioni negli Ecommerce: Perché averle e come aumentare le vendite

Recensioni negli Ecommerce: Perché averle e come aumentare le vendite

Con l’aumento esponenziale di acquisti online da parte degli italiani cresce anche il numero di e-commerce aperti di anno in anno e, di conseguenza, la concorrenza a cui ogni venditore è soggetto.

In questa guerra spietata all’ultimo click, ogni elemento capace di differenziare il nostro negozio online da quelli appartenenti al medesimo settore diventa fondamentale.

Che ruolo giocano le recensioni online in tutto questo? E, soprattutto, sono utili?

Recensioni online negli E-commerce: Perché servono

La risposta al quesito fondamentale sulle recensioni, l’universo e tutto quanto (semicit.) è .
Senza indugio e senza ombra di dubbio.

Le recensioni aiuteranno infatti il tuo e-commerce in più ambiti, vediamo nel dettaglio quali:

Le recensioni aumentano le informazioni utili per gli utenti

Il contenuto creato dagli utenti darà senz’altro informazioni non riportate dalla scheda prodotta da noi. Per quanto possiamo aver curato descrizione e scheda tecnica, infatti, difficilmente potremo aver pensato a tutto. Ed è qui che entrano in gioco le recensioni.
Un esempio?

Andiamo su Amazon, che utilizza le recensioni in maniera egregia, e clicchiamo su un prodotto a caso, in questo esempio una action cam subacquea:

esempio recensione amazon

Per quanto la scheda del prodotto sia lunga ed elaborata (se vuoi vederla puoi farlo cliccando qui), mancherà senz’altro l’esperienza diretta a seguito di “test su strada”.
Perché OK, il prodotto potenzialmente so che può fare questo e anche quest’altro, ma chi mi garantisce che i risultati che otterrò saranno in linea con le mie aspettative e col prezzo pagato?
Le recensioni, ovviamente.
E Amazon, dando la possibilità di caricare delle immagini, aumenta incredibilmente le informazioni utili per gli utenti.

Le recensioni influenzano enormemente il processo di acquisto

L’esperienza diretta con un prodotto da parte di uno sconosciuto, non collegato né venditore né col produttore, ha un enorme potere psicologico.
D’altronde, chi lascia un feedback su un negozio online non aveva alcun vantaggio nel dedicare il suo tempo a scrivere qualche riga, quindi tendiamo a fidarci di quello che ci dice.
Se da utente sono interessato ad un prodotto e le recensioni che leggo rafforzano la mia convinzione, finirò generalmente per acquistarlo.

Cosa succede invece se il prodotto mi interessa ma leggo questo genere di recensioni?

esempio recensioni negative

Molto probabilmente ne cercherò un altro 🙂


Quali sono le 10 caratteristiche che rendono un e-commerce affidabile? Scoprilo leggendo:”Perché il tuo ecommerce non vende abbastanza: le 10 cause


Le recensioni sono contenuto rilevante per la SEO

Ebbene sì: in quanto contenuto presente in una pagina del tuo sito, le recensioni influiscono sul posizionamento sui motori di ricerca (ne parla ad esempio questo articolo di Search Engine Journal, sito di settore). Mica male, considerando che otteniamo dei risultati in maniera (quasi) gratuita!

6 consigli per le recensioni del tuo E-commerce

1. Richiedi sempre ai tuoi clienti di lasciare una recensione

Il consiglio più banale è anche il più funzionale. A differenza delle attività fisiche, gli e-commerce possono automatizzare l’invio automatico di un’email che richiede agli acquirenti, dopo un tot di giorni dall’acquisto ben valutato, di lasciare un feedback sul prodotto e/o sulla loro esperienza di acquisto per aiutare gli altri acquirenti.

Non tutti avranno del tempo da dedicarci, per questo può essere utile offrire un incentivo, come ad esempio un piccolo sconto sul prossimo acquisto.

Abbiamo automatizzato questo tipo di email su un nostro cliente che ha un piccolo e-commerce e siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti (sia noi che il cliente),

Ogni mese arrivano infatti 8/10 recensioni verificate che hanno aiutato il posizionamento del sito, l’aumento delle vendite e la soddisfazione per il nostro cliente, che dedicandosi con passione al suo lavoro ottiene esclusivamente recensioni positive ed entusiaste.

2. Non puntare solo alle 5 stelle

In un mondo perfetto riceveremmo solo recensioni più che positive.
Tuttavia nel mondo reale la perfezione non esiste, di conseguenza è poco probabile che otterrete sempre e solo recensioni positive. Paradossalmente, anzi, gli utenti potrebbero insospettirsi ancor di più nel trovarsi davanti sempre e solo recensioni da 5 stelle.

Inoltre, anche una recensione da 3 stelle può apportare commenti che, al netto della valutazione, possono convincere un utente a concludere la transazione.

3. Impara a gestire le recensioni negative

Perché prima o poi arriveranno, per quanto tu possa dedicarti anima e corpo ad accontentare i tuoi clienti sempre e comunque.
Tuttavia, abbiamo una buona notizia per te: anche una recensione negativa può, con un po’ di impegno, trasformarsi in una recensione positiva.
Come, ti chiederai? Ne abbiamo parlato approfonditamente nell’articolo Come gestire le recensioni ed i feedback negativi dei clienti.

4. Prevenzione prima di tutto

Come anticipavamo nel punto precedente, è importante prevenire piuttosto che curare.
Se sappiamo o iniziano a segnalarci che il nostro e-commerce o un nostro prodotto ha dei problemi, è necessario risolverli il prima possibile per non far peggiorare la situazione.

Anche se il problema non è imputabile direttamente a noi, come ad esempio il corriere che salta le consegne, valutare un repentino cambio nel sistema delle consegne può giocare a nostro vantaggio e non solo arginare a monte le recensioni negative, ma anche farcene ottenere di positive per quello stesso servizio:

esempio recensione consegna

Recensione reale ottenuta da un nostro cliente

5. Rispondi alle recensioni ricevute, anche se positive

Ricorda sempre che chi ti lascia una recensione ha dedicato del tempo per te. Ringraziarlo pubblicamente per il feedback è un modo per coccolarlo e fargli capire che gli sei riconoscente, oltre che per mostrare agli altri utenti che sei un gestore attento alla customer satisfaction, oltre che trasparente e disponibile.

6. Applicativi per recensioni interne ed esterne

Ci sono tanti modi per implementare le recensioni sul tuo e-commerce; dai plugin di WooCommerce agli add-on di Prestashop, passando per applicativi esterni come Trustpilot, che a noi come web agency piace molto e ha un piano gratuito, e Feedaty.
Ognuno ha chiaramente le sue peculiarità ed il suo prezzo; l’ideale a nostro avviso è avere recensioni sia all’interno del proprio sito che altrove sul web, per far sì che anche chi non sa se fidarsi a far acquisti sul nostro sito trovi rassicurazioni obiettive anche altrove.

 

 


Vorresti incrementare le recensioni positive nel tuo e-commerce, ma non sai come fare?

Contattaci! Studieremo una strategia su misura per la tua azienda con interventi mirati e personalizzati.

Contattaci per una consulenza gratuita

 

By | 2019-03-29T17:54:25+00:00 29 marzo 2019|E-commerce, Web Marketing|